La vera storia dell’agriturismo Da Schiavi

paesaggio provincia piacenza agriturismoÈ giunto il momento di raccontarvela…

Si tratta di una storia ben strana che abbiamo deciso di trasporre in forma letteraria, accompagnandola con alcune immagini. Narra la genesi dell’agriturismo Da Schiavi nel piacentino, i suoi perché.

Ve la offriamo da leggere in due parti: una subito, il seguito a breve. Perché possiate rifletterci e digerirla bene: a pranzo le pause tra una portata e l’altra, tra sazietà e rinnovato appetito, contano almeno come la riuscita dei piatti.

Leggetela, se vi va.

Poi sarete liberi di crederci, o meno. Probabilmente non ci crederete, troppo abituati come siete (come siamo) alla rassicurante prevedibilità positivista del vivere quotidiano. Ma ve la raccontiamo lo stesso…

Perché – che la reputiate vera o falsa, in certa misura che sia o meno vera, o piuttosto falsa – questa storia ha un significato ben preciso, come tutte le storie. E il significato è dietro, oltre ciò che si racconta. I fatti narrati stanno al significato che si accorda loro, come le nuvole al fulmine, come il piatto alla pietanza. È così importante poter toccare le nuvole perché il fulmine si schianti al suolo? E preferite addentare la legnosa porcellana del piatto, o la succulenta costina d’agnello che contiene?

Detto ciò, la storia è vera. Ve lo dico io che ve la racconto…

Trovate qui la prima parte: buona lettura! Ovviamente i commenti sono ben accetti, di qualsiasi tenore essi siano.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...